venerdì 20 luglio 2012

Il carretto passava e quell'uomo...

... gridava: Gelati!!!
Gelati, ovvero l'unica cosa dolce, insieme alla zuppa inglese, di cui io non sono affatto golosa. Anzi, confesso che tra l'industriale e l'artigianale, io propendo per il primo. Cookie Algida o cono 5 stelle Sammontana, possibilmente. Il fatto è che io amo tutto ciò che abbia più consistenze e una di queste deve essere croccante e scrocchiosa, tanto che quando mi sono decisa, avevo pensato di abbinarli a qualcosa che creasse "massa croccante", ma poi il gusto dei gelati mi ha stupita e li ho voluti lasciare al naturale. Non credevo che dalle mie manine potesse uscire del gelato così buono: ha incontrato persino il placet della Boss (aka: mia madre!) che ha avuto solo un appunto da fare stavolta: potevi frullare meglio gli amaretti e i pistacchi. Ma poi da che si capiva che era casalingo e non quello della gelateria a 40 metri da casa? :D

Purtroppo quello al pistacchio ha risentito del mio freezer del bip, che in pochi giorni crea una coltre di ghiaccio malefica e non lo ha reso cremoso come il primo. O almeno credo che il problema sia stato questo, dato che Mapi sottolineava l'importanza di un congelatore sgombro, senza ghiaccio... ehm, l'opposto del mio insomma! Infatti, a dirla tutta, pensavo di saltare questo giro dell'MTC: il gelato non lo amo particolarmente, il congelatore è scassato (per chiuderlo va preso a calci: ho reso l'idea?), ma poi ho pensato che un tentativo dovevo farlo. E poi non potevo bruciarmi così il "passo il turno": metti che arriva il principe azzurro che mi porta via per un giro di sale s del mondo e mi tocca saltare almeno un paio di giri? ;)

Ok, confesso: a fare il gelato c'ho preso gusto, pur assaggiandolo a malapena, ma dà una grande soddisfazione! Avevo pronto anche il terzo: pronto nella mia mente, perché finché non sbrino il freezer non ci provo neanche. Ma secondo voi io mi ci metto a sbrinarlo? :D















Io ho utilizzato la ricetta di Pellegrino, ma per il post-cottura ho seguito le indicazioni di Mapi (anche per il gradi di cottura, a dire il vero)

Gelato agli amaretti, n. 760

500 ml latte
100 g zucchero
50 g amaretti
3 tuorli
odore di vaniglia (io ho utilizzato direttamente lo zucchero semolato insaporito con la bacca)


Tritare gli amaretti (con quelli fatti in casa sarà sicuramente eccellente, ma io non lo saprò mai: non mi è passato neanche per l'anticamera del cervello di prepararli; supermercato e via!) e metterli in una pentola col fondo spesso insieme allo zucchero e alle uova, mescolare con una frusta a mano ed unire il latte poco per volta. Sistemare la pentola sul gas, fiamma bassa (ancora meglio con lo spargifiamma) e portare a 85° o comunque cuocere finché il composto non velerà il cucchiaio.
Versare la pentola in un bagnomaria di acqua e ghiaccio e mescolare fino a raffreddamento, quindi versare la crema in un contenitore ermetico e lasciare in frigo per qualche ora.
Riprendere la crema e sistemarla in un contenitore, lasciando circa 5 mm di spazio dal bordo (per me 2 contenitori piccoli da gelato): riporre in freezer e riprenderla dopo 90 minuti per mescolarla; ripetere 3 volte e ricoprire con carta forno a contatto.Lasciare in freezer altri 30-60 minuti prima di gustarlo e passarlo per 20 minuti in frigo prima di servirlo.


Gelato al pistacchio, n. 767

800 ml latte
150 g zucchero
  50 g pistacchi
    6 tuorli


Frullare i pistacchi con un cucchiaio di zucchero preso dai 150 g, quindi mettere il composto in una pentola dal fondo spesso e unire il rimanente zucchero ed i tuorli, mescolare ed unire gradualmente il latte. Sistemare la pentola sul gas, a fiamma bassa, e portare a 85°.
Far raffreddare su un bagnomaria di acqua e ghiaccio e quando sarà freddo versare in un contenitore ermetico e lasciare per qualche ora in frigo, quindi in freezer. Dopo 90 minuti riprenderlo, mescolarlo: ripetere 3 volte, quindi ricoprire di carta forno a contatto e lasciare in freezer altri 30-60 minuti e e passarlo 20 minuti in frigo prima di servirlo.






Ancora una volta grazie al blog e all'MTC ho imparato qualcosa di nuovo, avuto conferma di qualcosa che sapevo già (il congelatore va cambiato!!) e mi sono messa alla prova, nonostante la mia fantasia stenti a decollare: ci sono ricette originalissime, presentazioni da mostra fotografica ed io mi inchino e prendo appunti per la prossima... esistenza! :D



S'è capito che con queste partecipo all'MTC di Luglio, sì? :)

Baci,
       Vale-sciolta-come-un-gelato-al-sole.

37 commenti:

  1. io invece adoro il gelato ! e questo home made è assolutamente fantastico !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Sara! detto da te che sei una golosona è un complimento davvero :)

      Elimina
  2. Be' hai descritto perfettamente la situazione del mio frigo del bip... Perché, come se non bastasse, non solo quello di Palermo mi fa il ghiaccio, ma anche quello di Mondello... Tramano tutti contro di me! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uniamoci contro questi mostri-creaghiaccio!!!!!

      Elimina
  3. hahaha, bravissima! ti confesso che quest'anno ancora non ho fatto un gelato decente ma quasi quasi ci provo!
    un abbracio e bentornata ;-))
    ciao Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova prova, è riuscito a me!
      E grazie :*

      Elimina
  4. Anche i miei frighi del bip, tramano contro di me!

    RispondiElimina
  5. di solito alla gente non piace un gusto particolare di gelato, ma non il gelato in generale!
    comunque sembra che anche se non piace a te hai famigliari che sono disposti ad assaggiare al posto tuo! che delizia che hai combinato! assaggerei anche io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giulia! effettivamente è strano, lo so, ma ogni tanto lo mangio eh! Mai quanto la mamma-cavia però :)

      Elimina
  6. Eheheheh la mia Vale..che belle manine laboriose che ha !!Hai visto ?? Ora fai anche il gelato :))
    A vedersi, sembra davvero super :))
    Io preferisco il gelato arigianale, che quando è buono, è davvero super :))
    Ti abbraccio tesoruccio mio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mary, incredibile: era buono davvero!!!
      Ti abbraccio anch'io :)

      Elimina
  7. troppo golosiiiiiiiiiiiii, mi dispiace ma queste ricette le devo proprio copiare per rifarle! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  8. a parte che adoro la canzone di Battisti, poi sai che anche a me piace moltissimo il gelato con diverse consistenze, adoro tutto quello che è croccante e anche i tuoi gelati mi piacciono molto, in entrambi i gusti!! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Tiziana! Tu sei stata originalissima, io sono rimasta sul classico ma devo ammettere che il gusto era spettacolare! Merito di Pellegrino che mi protegge :)

      Elimina
  9. Meraviglia!!! Nonostante il freezer del bip!!!
    Adoro gli amaretti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :) Gli amaretti li amo anch'io e ti dirò che quel gelato meritava davvero! parola del boss :D

      Elimina
  10. ..e comunque, sei riuscita ad azzeccare i miei gusti preferiti! il "preferitissimo" è quello al pistacchio, ma sull'amaretto il mio quarto piemontese ha un moto di commozione. Sono contentissima che tu ti sia ricreduta, ma da quello che vedo sarebbe stato difficile il contrario: i tuoi gelati sono cremosi, soffici e convincenti. Lo zampino di Pellegrino è sempre gradito, ovviamente!
    Brava e grazie per esserti lanciata, nonostante le remore e il freezer "gelato"!
    Buon fine settimana
    ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sinceramente sono due gusti che, in altre preparazioni, amo molto e quando ho visto che Pellegrino ne aveva fatto dei gelati, bè... non potevo esimermi dal prepararli!
      E grazie a te e all'MTC che mi aiuta a scoprire tante cosine interessanti ;)

      Elimina
  11. Ahah io l'ho sbrinato perché era per metà pieno di ghiaccio...diciamo che ho colto l'occasione per fare una cosa che doveva essere fatta da tempo :P
    Comunque sono due gelati stupendi!! mmmm booooniiii!! :)
    Baci e buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Elisa, mica vuoi sbrinare pure il mio :D? Giuro che poi ti offro il gelato!
      Grazie mille e un bacione a te!

      Elimina
  12. In questo momento c'e' il picco della mia produzione gelatifera e il tuo gelato all'amaretto e' davvero una novita'!
    Se ti va passa da me, c'e' un premio che ti aspetta!

    RispondiElimina
  13. Ciao cara:) ma sono buoni ma tanto buoni i tuoi gelati!!!! Sei stata brava anche perché capisco i tuoi "problemi" nel farlo:) e' che io dopo li scorso mese mi ero promessa di partecipare qualsiasi ricetta fosse stata e... Tac il gelato!!!! Ho la gelatiera perché me l hanno regalata!!!!
    Un bacio e io comunque mi prendo quello al pistacchio;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi che il tuo MTC è partito sotto una buona stella? :) Favorisci pure :*

      Elimina
  14. Vale vedo ora il tuo gelato... mi sa che abbiamo avuto la stessa idea anche se le dosi sono leggermente diverse... :-( Ormai non ce la faccio a cambiare idea ma... il tuo, senza gelatiera, VALE DOPPIO!!
    Buona serata
    Nora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che devi cambiare? Anzi, potremo fare le prove incrociate :D

      Elimina
  15. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  16. Mittticcca Valeee! Appena possibile preparerò questa ghiottoneria e ti farò sapere com'è venuto! Ah, e se ti serve un freezer non farti problemi, l'ho appena comprato, capienza 200 l, puoi venire a fare tutti i gelati che vuoi! :D

    Ps. complimenti x il blog amikaaa, era una vita che non ci entravo e devo dire che è sempre più bello e ben strutturato, non hai ceduto alla tentazione di pasticciarlo con sfondi e colori vari ed il risultato è elegantissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Sissy! con tutto quello spazio hai gelati per tutta l'estate :D

      Elimina
  17. Ehm.... anche il mio freezer va sbrinato, sto finendo di svuotarlo adesso. In compenso non ho bisogno di prenderlo a calci per chiuderlo (anzi, rischio che sia lui a prendere a calci me se oso metterci dentro ancora qualcosa).
    Due gusti squisiti, due gelati dalla consistenza cremosa al punto giusto, due coppette da recapitare a casa mia suuuuubbbbbbito!!!! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mapi, che onore detto de teeee!!! e che fortuna a non doverlo prendere a calci :D

      Elimina
  18. Certo che ti ci metti a sbrinarlo, proprio come io mi metto a riordinare le librerie...
    Invece, mi ci metterei eccome a gustare i tuoi gelati; proprio come te non ne sono golosa, ma i tuoi sono così ben presentati e scrocchiarelli...
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanna! alla fine non l'ho sbrinato, però non diciamolo a nessuno :)

      Elimina
  19. Ciao tatonzola mia!! Ma sei un fiume in piena ehhhhhh!!
    Ottimi i gelati ma sai che anche io non ne vado poi così pazza?? Oddio, oggi mi sono sparata un bel Magnum alla faccia della dieta e non è che non mi piacciono, ma posso farne tranquillamente a meno.. I tuoi li avrei assaggiati volentieri, hanno un bell'aspetto e poi di certo non potevo sottrarmi alle tue creazioni ;)
    Un bacione dolce Vale sciolta al sole, io ti faccio compagnia...!!
    Watson*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale, molto meglio un piatto di pasta che un gelato, vero? ;) magari prima o poi una bella spaghettata ce la faremo davvero! un bacione!

      Elimina
  20. bello il tuo blog! mi unisco ai tuoi lettori! se vuoi passa a trovarmi anche tu:
    dolcementeinventando.blogspot.it

    RispondiElimina