martedì 20 novembre 2012

Sdijuno per la gita: torta di rose



Ciao a tutti!
Come state? Spero abbiate iniziato bene la settimana.
Vi state chiedendo per caso cosa sia lo 'sdijuno'? Nient'altro che la merenda di metà mattina, che è venuto in gita con me e le mie amiche,che domenica siamo state a Napoli, per visitare i presepi e fare un giretto per la città.
La partenza era prevista ad un orario improponibile :) che mi impediva di fare colazione a casa: e vi pare che io potevo aspettare la sosta in autogrill? E no! E allora: merenda per tutti! Avevo bisogno di qualcosa di pratico, morbido (che vuoi sgranocchiare alle 5 di mattina?) e che si conservasse bene e mi sono ricordata di spulciare sul blog di Silvia, la recipe-tionist del mese ed ho trovato la sua torta di rose. Ne avevo preparata già un'altra versione (qui) ma a me piace sperimentare. Inoltre questa è senza uova ma ugualmente soffice! Io ho modificato solo il ripieno: nutella anziché marmellata.






INGREDIENTI per uno stampo da 28/30 cm

impasto

400 gr farina 0
50 g zucchero
40 gr olio di arachidi
8 gr lievito di birra fresco
100 gr latte tiepido
100 gr acqua tiepida
sale

farcitura

un bicchiere piccolo di Nutella

Sciogliere il lievito nel latte tiepido, insieme ad un cucchiaio di zucchero, prelevato dai 50 g.
Setacciare la farina, mescolarla con lo zucchero e aggiungere il latte. Mescolare un po' con una forchetta, unire l'olio, mescolare ed iniziare ad impastare a mano, aggiungendo il sale e l'acqua necessaria ad ottenere un composto morbido e liscio.
Lasciar lievitare fino al raddoppio (io ho messo il panetto in una ciotola, coperto con pellicola e lasciato in forno con la lucina accesa e dopo 2 ore era pronto).
Riprendere l'impasto, sgonfiarlo e stenderlo in un rettangolo i circa 50x20 cm, spalmarlo di nutella e arrotolarlo dal lato lungo, quindi tagliare, con un coltello a lama liscia, dei rotolini di circa 4 cm e sistemarli, distanziati, in una teglia ricoperta di carta forno. Spennellare con un po' di latte, coprire con pellicola e lasciar raddoppiare.








Cuocere in forno statico a 200°C per circa 25 minuti.




Buonissima! Soffice e leggera, abbiamo sbocconcellato rose per tutto il tragitto di andata e ritorno :D ed ha superato la prova morbidezza ;)

Direttamente dall'autobus (c'è pure la pubblicità occulta :D)














Un'ultima foto: attingete a piene mani, ché la fortuna non è mai troppa :)




Baci,
        Vale*


Con questa ricetta partecipo al contest di Flavia



20 commenti:

  1. Che bella!!
    Immagino quant'era morbida!
    Ci sarei voluta essere anch'io nel tragitto!

    RispondiElimina
  2. Davvero sei stata nella "mia" Napoli? Ti è piaciuta?
    Intanto ti dico che la tua torta delle rose è una delizia, il ripieno alla Nutella è troppo troppo goloso!
    Eppoi vuoi mettere la tua torta con la roba che servono in Autogrill?
    Brava Vale! :-)
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanna! E sì, mi è piaciuta eccome la tua Napoli :)

      Elimina
  3. Ehi...io mi sono riempita le mani con quei cornetti !!! Vale..ho la bava alla bocca...io impazzisco per queste cose morbidose e tutte piene di nutella..ma che meraviglia è ???
    Che belle le foto...non vedo l'ora di andarci pure io a Napoli in giro per presepi..chissà che non mi perda in qualche grotta :)))
    Baciotti tesoro..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, no, io ti vengo a recuperare da qualunque grotta: con me non scappi :D

      Elimina
  4. che bello che ci sei anche al THE RECIPE-TIONIST!!....belli i presepi a San Gregorio vero?? io ci sono stata una ventina di giorni fa e ho finalmente trovato delle statuine micro da aggiungere al mio presepino :D ...

    Si vede che ti è venuta bella sofficiosa.... baci, Flavia

    RispondiElimina
  5. ciao tesoro.. bella la gita tra i presepi e accompagnata da una torta fantastica come la tua diventa davvero unica!!! nutella è.... approvo!!!! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziana! La nutella ha incontrato un gran consenso, in effetti :D
      Un bacione :)

      Elimina
  6. Mi fa piacere che la mia torta di rose vi abbia fatto compagnia in una giornata speciale come quella vissuta tra le vie di San Gregorio Armeno, io ci sono stata anni fa e mi ricordo un'allegria fuori misura!
    Ma lo sai che la torta di rose alla nutella è stata per tantissimi mesi la ricetta più cliccata sul mio blog? Complimenti ancora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma complimenti a te! Una ricetta che sicuramente riproporrò :)

      Elimina
  7. Vale che bello il giro che hai fatto!!!! mi sarei svegliata presto anche io per venire con voi anche perche' con una colazione cosi buona!!!!
    mi piace un sacco questa torta delle rose e ti diro' con la nutella mi ci fionderei!!!!
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quanti golosi da queste parti :D
      Bacione!

      Elimina
  8. bellissima torta Vale! questo sdijuno mi piace! anche io sdijunerei ben volentieri con voi se la posta in gioco è questa popò di sofficità! ;DD
    ciao bella Vale!
    Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sì, a quell'ora ci voleva qualcosa di sofficioso :)
      Un bacione!

      Elimina
  9. che meraviglia, ancora non l'ho mai preparata, quasi, quasi, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questa ricetta è leggera e sofficissima :)

      Elimina
  10. Passo e ripasso e la torta di rose l'ho finita! :-)
    Sono contenta che la "mia" Napoli ti sia piaciuta!
    Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione, Giovanna, ma sono stata un po' influenzata! Ma sono tornata :)
      Un abbraccio.

      Elimina