martedì 9 ottobre 2012

Dolce di chiare d'uovo

 
Buongiorno :)
Sono trascorsi diversi giorni dall'ultimo post ma la settimana scorsa è volata. Vorrei dirvi che ho fatto grandi cose, ma confesso di aver solo preso caffè. Con l'amica di sempre per il ragguaglio della settimana (ma il caso ha voluto che ci siano stati ragguagli quasi quotidiani), il caffè con qualcuno del ciclo "a volte ritornano" e un caffè lungo un giorno con qualcuno conosciuto proprio attraverso questo post. Mary (lei: http://angolodidafneilgusto.blogspot.it/) è venuta a trovarmi ed abbiamo trascorso una giornata insieme. Vi direi che è stato emozionante, se non fosse che è stato di più: è stato spontaneo, naturale.
Mary mi ha accompagnata durante quest'estate appena trascorsa, raccogliendo i miei sfoghi, le mie confidenze, raccontadosi e tutto questo ha portato al nostro incontro. Vederci e parlare, riprendendo le fila delle nostre mail è stato così naturale e facile.
Bisseremo presto, lo so :)

Grazie Mary, di tutto e per tutto.

Non posso che postare una ricetta di Pellegrino oggi, vero Mary? ;)
Si tratta di un dolce "del riciclo": spesso dalle ricette avanzano degli albumi e Pellegrino suggerisce questa torta: è soffice, delicata ed è perfetta per la colazione nel caffèelatte, ma io credo che la inzupperò in litri di camomilla!


 






Dolce di chiare d'uovo, n. 633,
da "La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene", P. Artusi,

INGREDIENTI per uno stampo da 24cm di diametro

8/9 albumi (io: 8)
300 g farina 00
150 g zucchero a velo
150 g burro fuso (io: 120 ml olio)
100 g uvetta (io: 50 g gocce di cioccolato)
odore di vaniglia (io: zucchero lasciato insaporire con la bacca)
10 g cremore di tartaro
  5 g bicarbonato di sodio
pizzico di sale

Montare a meringa gli albumi con lo zucchero e il sale, quindi unire, con la frusta a mano, la farina setacciata con il cremore e il bicarbonato, alternandola con l'olio.
Aggiungere in ultimo l'uvetta (o il cioccolato). Versare nello stampo ricoperto di carta forno.
Cuocere in forno statico a 150° per 40 minuti circa, ma vale la prova stecchino ;)




22 commenti:

  1. Lo sai che mi manchi si ??? Ti voglio bene :)
    P.S. E vai con pellegrino :))

    RispondiElimina
  2. Io un pezzettone me lo pappo adesso!!!

    RispondiElimina
  3. Che bello questo è un antesignano dell'angel cake!
    sti americani non si sono inventati proprio nulla! :DD
    grandissima Vale, w l'amicizia e w Pellegrino :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto Vale, non ci avevo pensato! Concordo con i tuoi evviva :)

      Elimina
  4. Immagino la vostra gioia e sono felice x voi!!!
    Questo dimostra che le amicizie virtuali possono concretizzarsi, non è impossibile!!! E spero tanto che capiti anche a me!!!
    Sofficissima la tua torta, perfetta x la colazione e per un buon tè!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo auguro perché è stato bellissimo :)
      Grazie :)

      Elimina
  5. Ciao Valentina! Arrivo qui dal blog di Mary e mi fa molto piacere avere scoperto il tuo blog ^__^
    Mi unisco ai tuoi lettori! :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Michela e benvenuta :) dopo passo da te!

      Elimina
  6. che belle queste storie.. poi mary è tanto cara, ci credo che vi siete trovate!!! in effetti di albumi me ne rimangono sempre un sacco, un po li congelo ma tanti li butto e ogni tanto cerco proprio qualche torta e ora... un'ottima torta soffice dal tuo amato Pellegrino! ps. l'anno prossimo verso giugno ti aspetto a Forli che c'è la festa artusiana.. prima o poi devi esserci, una fan come te!!! un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verrò verrò e passerò per casa tua :D

      Elimina
  7. Mary e' una persona speciale e sono davvero felice del vostro incontro perche' e' sempre bello conoscersi di persona e poter chiacchierare:-)
    e ora mi servo con il tuo dolcetto che trovo davvero una una squisitezza!!!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ombretta, spero di poter abbracciare anche te :)

      Elimina
  8. Sono tanto contenta anche io tesoro.. Quando nasce un'amicizia virtuale l'unica cosa che si vuole è conoscersi il prima possibile di persona, quando poi capita ed è tutto bello e spontaneo è qualcosa di bellissimo! Magari riusciremo a conoscerci anche io e te, lo spero tanto!!! Ma allora mi vuoi aggiornare sulle tue avventure notturne?? Inizia pure, io mi servo con il tuo dolce delizioso e sono tutta orecchi..:) Un abbraccione stellina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. avventure notturne suona ambiguo :D
      sì che ci conosceremo! Un bacione!

      Elimina
  9. Ricetta perfetta per una colazione, ma pure per la merenda di mio figlio. Del resto Pellegrino è Pellegrino ;-).
    Quanto al poter incontrare chi condivide le nostre stesse passioni spesso porta delle bellissime sorprese.
    Scopri affinità, gioie, dolori, a volte si crea un feeling tale che ti sembra di aver sempre conosciuto chi sta dall'altra parte della tastiera. Magari meglio di tanti che ti *girano intorno* e poi.... puuuf spariscono o si rivelano delle delusioni.
    La vita è troppo breve per perdersi con chi non ha rispetto degli altri.
    Ho scoperto con gli anni (e sono tanti) che le amicizie vere sono quelle CHE CONTANO... non quelle che ti fanno i conti in tasca.
    Buona serata... allineate come sempre!
    Nora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nora, hai ragione su tutta la linea, tranne che sugli anni: non credo siano così tanti, ma la tua saggezza e il tuo acume sono imbattibili!

      Elimina
  10. bello soffice, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  11. Ormai fra te e Pellegrino c'è una vera storia d'amore. :-)
    Il dolce ha un aspetto delizioso, e poi lo sai, amo le ricette del riciclo.
    Il tuo commento, cara Valentina mi ha commossa, grazie! Ti auguro di tutto cuore di trovare quanto prima un lavoro confacente alle tue aspirazioni e alla tua bravura, e mi auguro che lo trovi a Milano così ci incontriamo di persona. :-))
    Un bacione grandissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dell'augurio Giovanna, davvero :)
      Spero davvero di poter prendere un tè con te!
      Un abbraccio.

      Elimina