martedì 27 febbraio 2018

La mia vegetable-beef pot pie per il club del 27

Avevo scritto e programmato questo post prima di sapere che un membro del nostro gruppo ci ha lasciato improvvisamente. Una giovane donna che, improvvisamente, è mancata. Scrivo questo post in memoria di Barbara e mi stringo alla sua famiglia.



Dopo aver mancato un paio di appuntamenti, sono di nuovo qui. Non so neanche io come finirà questa tarantella "chiudo tutto o riprendo in mano tutto?", mi limito ad assecondarmi, a fare del mio meglio e a respirare a fondo.

In questo freddissimo febbraio il Club del 27 ci ha fatto esplorare un libro (Wonder Pot) che, secondo me, cade a pennello: preparazioni veloci, che non rubino troppo tempo a queste giornate un po' lunghe e un po' corte, quando non sai se vuoi uscire a goderti la neve o buttarti sul divano e osservarla mentre cade.
Io vi consiglio di guardarla cadere gustandovi questa pie. E di uscire a pancia piena a godere dell'atmosfera ovattata.



Le dosi sono in cup, tra parentesi vi riporto le quantità  in "pezzi", tanto per darvi un'idea. In realtà è una di quelle preparazioni per cui possiamo riporre nell'armadio il bilancino da farmacista :)
In fondo le mie precisazioni.


Vegetable-beef pot pie

1 libbra (450 g) di macinato di manzo
1 cup di cipolla tagliata a pezzi grossolani (3 cipolle piccole)
1 cucchiaio di chili
1/8 di cucchiaino di pepe nero
1/2 cucchiaino di sale grosso
1 cup e 1/2 di piselli e carote surgelate
1 lattina di pomodoro
1 confezione di pasta per pizza
1 uovo (facoltativo) per spennellare

In una pentola adatta sia alla cottura sul gas che in forno, cuocere la carne e la cipolla per circa 8 minuti o finché la carne non sarà imbrunita e la cipolla tenera. Scolare il grasso, quindi aggiungere chili, sale e pepe. Mescolare, unire le verdure e il pomodoro. Portare a bollore, ridurre il calore e far sobbollire, scoperto, per circa 5 minuti o fino a quando il liquido non sarà evaporato.
A questo punto è possibile riporre il tutto in frigo fino a tre giorni o proseguire in questo modo: scaldare il forno a 200°, tagliare dall'impasto della pizza delle strisce larghe circa 2,5 cm e adagiarle sulla carne. Spennellare con l'uovo sbattuto. Cuocere per 15/20 minuti, fino a doratura.







Io ho preparato un impasto base (farina, acqua, sale, un cucchiaio di olio e poco lievito di birra) dal quale ho prelevato la quantità necessaria per ricoprire la pie e ho poi congelato il resto.
La pie è davvero di facile esecuzione ma gustosa e, in versioni monoporzione, anche molto piacevole da portare in tavola. I tempi di cottura per me sono stati insufficienti: la rosolatura di carne e cipolla ha richiesto oltre 10 minuti e anche per far evaporare il liquido sono occorsi oltre 15 minuti, non so se è dipeso dalla mia pentola (in terraccotta) o dalle piastre elettriche (gas, i miss you), ma direi che sono cose per le quali si può facilmente aggiustare il tiro.

Con la tessera numero 92 partecipo al Club del 27! Qui tutte le ricette preparate da noi!



16 commenti:

  1. Anche tu hai preparato questo piatto delizioso. Concordo con te sui tempi di cottura, da allungare rispetto la ricetta originale. Veramente un piatto delizioso! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Figo, con un guscio da rompere per scoprire la delizia che si nasconde al suo interno!

    RispondiElimina
  3. Spettacolo con la pasta croccante sopra, golosissima :-)

    RispondiElimina
  4. bellissimo piatto e pure buonissimo deve essere! complimenti!

    RispondiElimina
  5. Questi piatti con il guscio mi hanno sempre intrigato. Devo proprio provarne uno.

    RispondiElimina
  6. Bellissima esecuzione, brava davvero.

    RispondiElimina
  7. Non so perché ma tutto ciò che è sugoso a me piace.
    Complimenti

    RispondiElimina
  8. Deve essere davvero molto appetitosa!

    RispondiElimina
  9. Appetitosissima....nella scelta ho decisamente sottovalutato questa delizia. Poco male, porrò rimedio al più presto!

    RispondiElimina
  10. Molto particolare la tua versione, mi ispira.

    RispondiElimina
  11. Devo assolutamente provare questa ricetta, mi piace troppo :)

    RispondiElimina
  12. brava... ora ho famme di nuovo! Una merenda con questa vegetable-beef pot pie, sarebbe meraviglioso!!!

    RispondiElimina
  13. Già, già con quella crosticina croccante deve essere deliziosa veramente!!
    Conto di assaggiare anche questa ;)
    Ciao, piacere ci leggerti

    RispondiElimina
  14. Quel sughetto che si vede in foto... hai presente la faccia di Homer Simpson quando pensa alla birra? ecco, la mia in questo momento.

    RispondiElimina