domenica 12 febbraio 2012

Crostata bianca ricoperta

Ciao!!
Come state? Io in trasferta :) me ne gironzolo un po' tra le amiche ultimamente. Il vantaggio (a voler guardare il bicchiere mezzo pieno) della disoccupazione è il tempo libero: ne ho tantissimo a disposizione, a tratti decisamente troppo. Avrei bisogno di avere una routine più scandita, degli impegni, attività che mi portino fuori di casa perchè altrimenti faccio una strage :D scherzo, però a volte diventa davvero difficile la convivenza 'forzata', insomma alla mia veneranda età è normale aver voglia di avere un ambiente tutto mio!
E dopo questa dichiarazione d'indipendenza, passiamo al dolce, rubato da una cuoca bravissima, Serena di Tentar non nuoce: una garanzia!

La sua ricetta originale la trovate qui, io ho apportato qualche piccola modifica: non per sfiducia,eh!, ma solo per questioni di disponibilità ingredienti!

INGREDIENTI
per la frolla:
200 g farina
  75 g burro
80 g zucchero a velo
2 tuorli
estratto di vaniglia
 sale

per il ripieno
4 albumi
70 g zucchero
200 ml panna fresca
estratto di vaniglia

per la copertura:
150 g cioccolato fondente
35 g latte
35 g burro

Impastare tutti gli ingredienti per la frolla fino a formare un panetto, e lasciarlo riposare in frigo per una mezz'ora. Intanto preparare il ripieno: montare gli albumi, aggiungendo, solo quando saranno già sodi, lo zucchero e infine la panna liquida e l'estratto di vaniglia.
Riprendere la pasta frolla e stenderla sulla teglia, versarvi il ripieno e infornare a 180° per circa 35/40 minuti, eventualmente coprendo con dell'alluminio se la crostata dovesse scurirsi troppo.
Sfornare e lasciar raffreddare. Quando sarà ben fredda  preparare la glassa di cioccolato:sciogliere insieme il cioccolato tritato, il latte e il burro, mescolando. Far raffreddare un po' e ricoprirvi la crostata!



















A me è piaciuta molto, soprattutto se non addentata subito, ma gustata il giorno dopo! Magari la prossima volta aggiungerei un po' di amaretto al ripieno o forse anche alla copertura, qualcosa che faccia contrasto col sapore delicato del dolce, che comunque è già ottimo di suo!
Insomma, grazie Serena!
Un saluto a tutti voi che passate di qui, e siete sempre più numerosi: davvero non me l'aspettavo, grazie mille!
Baci,
         Vale*





15 commenti:

  1. meravigliosa. Sulla veneranda età e sull'ambiete tutto tuo, ti appoggio e ti mando un in bocca al lupo

    RispondiElimina
  2. Meravigliosa questa crostata!!!!

    RispondiElimina
  3. ciaoooo!! grazie per aver provato la ricetta, per avermelo segnalato, per i complimenti, per seguire il mio blog... per tutto :) complimenti per la tua crostata :) buona serata

    S.

    RispondiElimina
  4. bbbona Vale, ma che delizia è questa crostata?? Brava e anche per saper cogliere sempre i lati positivi, fai benissimo se no è la fine!! Un bacio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. una delizia golosissima!!!!! eh, si fa quel che si può per l'ottimismo! :*

      Elimina
  5. Brava Vale, è davvero deliziosa!
    Un bacione e buona domenica

    RispondiElimina
  6. una golosità infinita...un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. Non sai come ti invidio questa teglia che io non sono ancora riuscita a trovare. Golosissima la tua crostata ;o)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! La teglia in effetti è introvabile: io l'ho ricevuta in regalo!

      Elimina