giovedì 10 maggio 2012

La recipe di Maggio imprigionata

 Lo so che avevo scritto che avrei postato ieri, ma davvero non ho avuto un attimo di tempo! Ieri pomeriggio avevo un impegno alle 15, ma che, tra una cosa e l'altra, si è protratto fino alle 19. Siccome metà del tempo l'ho trascorso in piedi, le mie povere ginocchia ne hanno risentito e ieri sera ero distrutta. E stasera poco peggio :) Passerà. Passerà? (io me lo chiedo spesso. E non solo pensando al dolore di gambe. Tra l'altro ho una voglia di correre, nuotare che mi sta risucchiando!)

Va be', non perdiamoci dietro alle mie riflessioni che non portano mai da nessuna parte :) e veniamo alla ricetta.

Eccoci di nuovo all'appuntamento mensile con il contest-non contest di Flavia. La sua idea mi è piaciuta da subito: permette di conoscere nuovi blog, di andare a spulciare tutto il ricettario del blog in questione fino a trovare qualcosa che incontra esattamente il tuo gusto, ma che, per qualsivoglia motivo, non avevi mai provato.
Il blog di questo mese è Assaggi di viaggio: un viaggio tra Paesi e ricette, un blog pieno di dolci sofisticati, deliziosi alla vista; io ne avevo puntati una decina, ma poi, di fronte ad un invito a cena da un'amica, ho pensato di portare un antipastino, eccolo:
Hihi, Vale spiritosa!





Cheese cake al pesto! Qui l'originale. Mi ha ispirata da subito e non ha deluso! Nell'originale viene proposta una torta di 18 cm, ma l'idea di trasportarla non mi rendeva molto sicura: cambio ricetta? Nooo, voglio questa. Faccio dei bicchierini monoporzione? Noooo, troppo piccoli. Idea: la preparo nei barattoli così viene fuori una bella dose sostanziosa (Vale ingorda) e non ho problemi a trasportarla: attappo e via! Un successo! Grazie Fabio e Anna Luisa: questa cheese cake sarà spessissimo sulla mia tavola quest'estate!

INGREDIENTI per 4 barattoli medi:


Per la base:

4 fette di pane in cassetta (la mia unica sostituzione rispetto all'originale)

Per la farcitura:

250 g ricotta
8 g gelatina in fogli
30 g foglie di basilico
100 g panna fresca
20 g pinoli
1 spicchio di aglio sbucciato
20 g grana grattato
origano
2 cucchiai di olio evo
sale e pepe

Per la copertura:

200 g pomodori cuore di bue o costoluti 
1 cucchiaio d'olio d'oliva
sale, pepe e origano

Il procedimento lo copio direttamente da loro:

Ammollate la gelatina in acqua fredda, tritare le foglie di basilico con aglio pinoli, mescolare e aggiungere il grana e 2 cucchiai di olio, sale e pepe.
Tostare le fette di pane in cassetta su un padellino antiaderente, quindi ricavare con dei coppapasta delle basi di diametro uguale a quello del barattolino e depositarle sul fondo.
 Mescolare la ricotta con il pesto, scaldare 2 cucchiai di panna in un padellino e aggiungere la gelatina strizzata, fatela sciogliere e incorporatela alla ricotta. Montare la panna rimasta e unitela delicatamente al composto di ricotta e pesto, versate il tutto sopra la base e mettete in frigo per due ore. Tagliate i pomodori a fettine sottilissime e disponetele sul cheesecake, condire con olio, sale pepe e origano e decorate con foglie di basilico.




 Buonissima! Saporita ma delicata, fresca (e anche veloce da preparare).
L'idea del barattolo non è né geniale né originale, ma io me li rimiravo tutta soddisfatta :) Scusate!
Ora vado a cena:
buon appetito anche a voi!
Baci,
           Vale*


Con questa ricetta partecipo a



16 commenti:

  1. Ciao ! Ieri sono passata più volte a vedere se avevi postato, perchè spesso blogger non mi da gli aggiornamenti di tutti i blog che seguo :)
    Mia cara, mi piace la tua idea, ma proprio tanto ! Amo i cibi nei barattoli, li trovo così coreografici :)
    Poi, oltre che belli, questi barattoli sono sicuramete anche buoni, e quindi, cosa vuoi di più dalla vita ? Mi dispiace sentire che stai ancora poco bene, sii paziente, passerà tutto ! Un abbraccio e buona serata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mary! In effetti, una volta tanto, ero contenta anche io del risultato "estetico"! E quando la mia amica ha aperto il suo, è stata una bella soddisfazione :) Ieri proprio non ce l'ho fatta: è stato un pomeriggio assurdo, però è per una giusta causa, ma te la spiego in privè :)
      Un bacio enorme!

      Elimina
  2. E a me piace sia la Vale spiritosa che la Vale ingorda AHAHAH :D E anche questi barattoli che trovo golosi e anche belli da vedere, mi piace un sacco la tua idea omonima bella :D Quindi tanti tanti complimenti!!
    smakkete!!

    RispondiElimina
  3. Trovo questa idea della Take-away cheesecake troppo carina anche senza portarla via : Grazie cara, un buonissimo weekend, un abbraccio, Flavia

    RispondiElimina
  4. @ Vale: grazie mille dei complimenti :) fanno sempre piacere!! Mi sa che siamo entrambe due Vale ingorde :D baciotto!

    @ Flavia: pensavo anch'io che sarebbero carine da proporre anche ad una cena in casa! Grazie a te! :)

    RispondiElimina
  5. Io invece amo perdermi nelle riflessioni mie e degli altri, sempre che non siano banalità o peggio ancora il "parlare per parlare". Ma non è il tuo caso, mi piace leggerti e scrivi sempre cose interessanti.
    Bella la cheese nei barattoli, un'idea molto simpatica. E poi che buona in versione salata, mi hai fatto venire l'acquolina!
    Brava Vale!
    Un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanni, mi fa piacere sapere che trovi interessanti i miei "sproloqui"! :)
      Questa cheese cake fa tornare l'acquolina anche a me, rivedendo le foto :)
      Ti abbraccio

      Elimina
  6. wow che ricetta particolare e che bel modo nuovo di proporla! super porzioni sempre gradite!! ^_^
    bacioni

    RispondiElimina
  7. penso di aver deciso!!! ma andava bene anche leggermente modificata la ricetta per il gioco vero? a presto e un bacione

    RispondiElimina
  8. Ciao vale, piacere di conoscerti e grazie per la visita!!!! bel blog anche il tuo.. ripasserò a trovarti, baci

    RispondiElimina
  9. Ma lo sai che anche per me ieri e' stata una giornata tremenda?! Davvero !!!! Beh così almeno trovo oggi la tua ricetta che devo dire cara Vale e' fortissima!!! Antipastino da trasporto:-) bello e buono!!!!! Baci

    RispondiElimina
  10. @ Rumi: ma grazie :)

    @ Pam: che bello il gioco di Cinzia, eh?

    @ Vale: grazie, ti aspetto allora :)

    @ Ombretta: certe giornate sono così snervanti :/ fortuna il cibo consolatorio :) Bacio!

    RispondiElimina
  11. Complimenti, ti è venuta benissimo e l'idea di barattoli è geniale...anche per un picnic ;-)
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! :) E sì, decisamente da trasporto!

      Elimina
  12. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  13. Scusa, mi aveva raddoppiato il commento :-)

    RispondiElimina