giovedì 21 giugno 2012

Terrina di mollica alla mediterranea

Buongiorno ragazze!
Come state? Io fusa: il caldo è esploso ed io non sono pronta! Anticipo ogni giorno la corsetta mattutina: alle 6.30 oggi c'erano già 28°! Di questo passo inizierò a correre in notturna!
Per fortuna il ginocchio non mi dà più problemi, anche se devo ammettere che fino a pochi giorni fa avvertivo ancora un po' di risentimento dopo l'allenamento. Insomma, è stata dura ma ce l'ho fatta! Vale pasticciona che si lancia allo sbaraglio!
Tutto sommato, però, conservo ancora una parte molto pigra che mi porta ad abbandonarmi sul divano a vedere la tv, soprattutto da quando ho scoperto "real time". E la ricetta di oggi l'ho rubata ad Alessandro Borghese, che mi piace tantissimo: è allegro, simpatico, molto "swing". E poi canta sempre e dà ricette molto "a occhio": non posso non adorarlo!

Io l'ho riadattata in base alle presenze nel mio frigo:





INGREDIENTI per una terrina di 20 cm

4 fette di pane
2 pomodori lunghi tagliati a rondelle
2 cucchiai di capperi
2 cucchiai di olive nere
4 acciughe
40/50 g di scamorza affumicata tagliata a scaglie
qualche foglia di menta

Frullare il pane con le foglie di menta e disporre la metà delle briciole sulla base della teglia leggermente unta d'olio. Adagiarvi sopra la metà degli ingredienti, quindi: rondelle di pomodoro, capperi, olive a pezzetti, 2 acciughe e le scaglie di scamorza.

Spolverare con le briciole rimaste (lasciandone da parte un paio di cucchiai) e proseguire con la farcitura, quindi chiudere con i due cucchiai di pane rimasti e schiacciare con le mani, spruzzarlo di olio d'oliva. (lo spray per l'olio è una figata pazzesca :D si usa pochissimo olio e si riesce ad ungere in modo uniforme! Grazie Ale del regalo ;) )

Infornare a 200° per 20 minuti.



Io solo a rivedere la scamorza che fila correrei a riprepararla! La crosticina di pane contrasta con l'umido dell'interno e si crea un mix che a me fa impazzire! Il ripieno di acciughe e capperi è ovviamente molto saporito, ma secondo me si presta benissimo a tantissime altre farciture!
Buonissimo, sia caldo che freddo, quindi si presta benissimo ad essere preparato in vaschette monoporzione da portare al mare ;) Lo so, ogni estate io mi concentro su ricette da borsa frigo, nonostante io viva a 2 minuti di bicicletta dal mare! Ma quando io prendo possesso del lettino, nulla è in grado di schiodarmi prima delle 7 di sera!
Alessandro lo serviva in cucchiaini monoporzione da finger food, ed effettivamente come antipasto rende bene, ma per noi è stato un ottimo piatto unico da cena! Inoltre permette di usare il pane raffermo, che altrimenti andrebbe sprecato: che vogliamo di più? :)
Io ora vado a preparare pranzo (non pranzo alle 11 eh, solo che poi devo uscire): una ricetta per uno dei contest a cui sono più affezionata. In questi giorni per una serie di ragioni ero un po' demotivata, non avevo voglia neanche di bollirmi un uovo, di aggiornare il blog, ma poi ho pensato che fosse un peccato per me abbandonare tutto: questo blog mi offre tantissimi spunti, soprattutto umani :), e allora... devo sbrigarmi prima che scadano :D
Un bacione!
                   Vale*

12 commenti:

  1. Real Time è uno dei miei canali preferiti :)
    Alessandro Borghese mi piace molto, è una persona vera, viva, simpatica e affabile :). Le sue ricette piacciono anche a me molto..compresa questa ovviamente.
    In effetti, con il caldo andare a correre è un problema. L'idea della sera non è male, ma dipende da dove vai a correre e se in giro c'è gente. Sai com'è, per noi femminucce è tutto più complicato.
    Asseconda i tuoi ritmi. Dobbiamo imparare ad ascoltarci :)
    Ti auguro una buona giornata e ti mando tanti bacetti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mary, rintracceremo anche Borghese: non mi ferma più nessuno :D
      Stamane ho dovuto saltare l'allenamento: alle 5.45 si soffocava già ed io non sono per le cose controproducenti!
      Un bacione!

      Elimina
  2. Vale buon giorno!
    meno male che sei tornata, capisco che a volte non si ha voglia nemmeno di bollirsi un uovo, ma sei ripartita benissimo con questo piatto allegro e molto carino, (come quel figo di borghese dopotutto)... lo dico piano se no mio marito mi fa il geloso! :DD
    ti abbraccio
    Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Shhhh, manterrò il segreto :)
      Un bacione a te!

      Elimina
  3. per una mediterranea come me questa terrina è il massimo! eccezzzzzionale!!!

    RispondiElimina
  4. Alessandro mi piace un casino e dai io lo trovo anche carino , e poi e' pasticcione come me:-) non posso che apprezzare questa ricetta !
    Sei davvero brava ad andare a correre io mi sono fermata questa settimana non riesco a carburare ma mi scoccia perché poi riprendere e' ancora più dura.penso che ti ruberò l idea della notturna:-) baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma quanti consensi che ha ricevuto Alessandro :) tocca andare a cercarlo :)
      Ti confesso che oggi mi sono dovuta arrendere: sembra di vivere in un forno ventilato :/
      Un bacione!

      Elimina
  5. Che bel piatto!!!!!!!!!!
    Bacioni

    RispondiElimina