domenica 22 gennaio 2012

Girelle di crepes

Ciao!!
Come state? Io raffreddata: negli ultimi mesi i mie anticorpi hanno subito un crollo in verticale, credo siano emigrati verso paesi caldi!
E in questi giorni di clausura forzata ho messo in ordine tutti i fogli volanti di ricette che ho, ritagli di giornali etc... Li ho suddivisi e catalogati: praticamente un lavora da maniaca :D però ho preso tanti spunti, avrò di che lavorare nelle prossime settimane! stay tuned ;)
La ricetta di oggi invece l'ho presa da cookaround (qui), e leggermente modificata!




INGREDIENTI per la pastella per 2 rotoli:


125 g farina
250 g latte
2 uova
1 cucchiaio d'olio
sale

INGREDIENTI per il ripieno:

1 busta di funghi surgelati da 450 g
150 g di speck
 besciamella preparata con 500 g di latte, 35 g di farina, 1 cucchiaino di sale, noce moscata e pepe a gusto

+ 250 g di besciamella di copertura, piuttosto liquida (250 ml latte, 14 g farina, mezzo cucchiaino sale; io questa non l'ho aromatizzata)

Preparare la pastella sbattendo con una frusta a mano le uova e la farina, aggiungendo pian piano il latte e in ultimo olio e sale. Lasciar riposare in frigo almeno 1 ora (ma anche più se avete da fare!)
Riprendere la pastella e rimescolarla con una frusta. Preparare le teglie  (le mie misuravano circa 25x30 cm) ricoprendole di carta forno bagnata e strizzata e versiamo metà impasto in ognuna (io per pignoleria ho messo la pastella nella caraffa dosatrice e versato equamente: ma io sono pazza, ve l'ho già detto!!): non preoccupatevi se vi sembrerà troppo sottile, o se ci saranno dei buchini!
Infornare a 180° per 10 minuti, bucando con la forchetta le eventuali bolle che si formeranno; dopodichè lasciate raffreddare benissimo e i rotoli di crepes si staccheranno senza problemi!

Per il ripieno:
cuocere i funghi con aglio e prezzemolo (senza acqua, se usate quelli congelati) per circa 20 minuti e quando saranno freddi frullarne una parte con il mixer ad immersione.
Preparare una besciamella piuttosto soda: setacciare la farina in una pentola e versarvi, mescolando con una frusta o con un cucchiaio di legno, il latte, poi porre la pentola sul gas a fuoco medio e mescolare fino a che sarà densa, ma tenendo conto che raffreddandosi si addenserà ulteriormente. Quindi occhio a non fare un blocco di cemento! come lo so? ehm... :D (va be', in quel caso basterà diluirla con dell'acqua o del latte caldi, mescolando con energia)
Mescolare la besciamella con i funghi (interi e frullati) e far raffreddare un po'.


Quando i rotoli e la besciamella saranno pronti procediamo!
Ricoprireo ogni rotolo con le fettine di speck, quindi spalmare la besciamella ai funghi, lasciando liberi i bordi, e arrotolare! Avvolgere in carta forno e lasciare in frigo: io l'ho preparato la sera prima della cena!

Riprendere i rotoli, tagliarli a fettine larghe 2/3 cm e disporli in una pirofila leggermente imburrata, si presenteranno così:

e ricoprirli di besciamella (preparata nello stesso modo, ma tolta dal fuoco appena velerà il cucchiaio) e, a piacere, di formaggio grattuggiato. Infornare a 200° per 10 minuti.



Era squisito! Davvero sono rimasta soddisfattissima del risultato! Inoltre, nonostante io abbia scritto un papiro, è una ricetta veloce da preparare, anche perchè le varie fasi (pastella, ripieno, cottura rotolo) possono essere eseguite in momenti diversi e il rotolo farcito può essere preparato comodamente in anticipo e tenuto in frigo: anzi, si taglierà ancora più facilmente!
Devo rifarlo al più presto, magari sperimentando diversi ripieni, anche se questo aveva un gusto... mhhh!!!
Vi lascio,
buon inizio settimana!
Baci,
          Vale*

25 commenti:

  1. Che buone! E' giusto ora di cena... Brava

    RispondiElimina
  2. mmmm sembra BUONISSIMA! voglio assolutamente provarla =) il ripieno si può fare anche con altro vero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma certo! anzi, fammi sapere se hai suggerimenti!

      Elimina
  3. Veramente una bella ricetta!!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  4. Non parlarmi di anticorpi andati in ferie... Un mese pessimo!
    Ottima ricetta e rimettiti (anzi, rimettiamoci :D) presto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. rimettiamoci a suon di cibo :D la cura migliore!

      Elimina
  5. Ma che buone, mi rimetterei volentieri a tavola ahahah!!! Anche io sono una maniaca ma che ci vuoi fare, la passione è passione!! Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che bello, omonime e maniache insieme! :)

      Elimina
  6. Gustosissime le tue girelle di pasta, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. mmmm!!che bontà deve essere! anche i miei anticorpi sono emigrati..che dici? si sono dati appuntamento con i tuoi e stanno bevendo pina colada a bordo piscina?:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bevono senza invitarci? malefici!!! :D

      Elimina
  8. Pictures really make me drool , looks so mouthwatering!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. thanks! :) let me know, if you need translation!

      Elimina
  9. Le girelle di crepes sono veramente deliziose!
    Un bacione

    RispondiElimina
  10. Vale, intanto che mi porti una porzione di questa robetta golosa, ritira anche il pensiero per te!
    Ciao, Sara

    RispondiElimina
  11. eh queste girelle "besciamellose" con speck e funghetti fanno proprio venire l'acquolina in bocca!!! magari i tuoi anticorpi ritornano sentendone il profumo ;-P :-)

    RispondiElimina
  12. magari sì! grazie della visita! :)

    RispondiElimina
  13. che bonta per gli occhi mamma mia brava !!

    mi sono appena unita al tuo blog passa ha trovarmi !!!!

    RispondiElimina
  14. grazie dei complimenti e del follow! passo subito! :)

    RispondiElimina
  15. ciao!!! finalmente ho postato l'altra ricetta che ti avevo detto avevo preso dal tuo blog...spero ti piaccia http://blog.giallozafferano.it/facileconpam/girelle-di-crespelle-con-funghi-e-speck/

    RispondiElimina